Dopo una serie di splendide "intuizioni" dell'Avvocato, che confondeva sponde destre e sinistre del Ticino, ponti con strade, orari determinati da settimane con improvvisazioni esaltanti, alla fine tutti a tavola, come sempre, del resto :-)
Nel corso dell'incontro, è stata assegnata la pipa offerta da Mastro Bruto in occasione del primo MotoPipaRaduno del MPC.
Il Giudice Assoluto, l'Avvocato Saverio, dopo aver illustrato i termini della competizione, ha consegnato i moduli di partecipazione.
Al termine di un combattuto testa a testa fra il Segretario e il Renologo, quest ultimo l'ha spuntata per una goccia di miele e si è aggiudicato una splenida billiard fiammata, nata dalle parti di Cagli.
Vi aspettiamo al prossimo incontro, certi che "l'appetito vien mangiando" :-)
 
 

 
 
Primi fra tutti i Lombardi
...ma anche Piemontesi ed Emiliani non scherzano :-)
   
 E anche Marchigiani e Lomellini! A proposito: complimenti per la maglietta ;-)
I "veri" motociclisti assistono divertiti alla gara proposta dall'Avvocato
 
...ma chi sembra divertirsi di più sono le nostre compagne di viaggio (sulla destra Silvia Annichiarico, reduce dalle fatiche teatrali)
...e la dottoressa...
 E mentre Bruto si gode il fresco dell'aria condizionata (il caldo a Pavia era terribile quel giorno!)...
Andybet ci dona un attimo di euforia :-)
 
...il fumo continua a salire dalle pipe...
Ma quando l'abbiocco sta per carpire i convenuti...
   
 è già l'ora di ripartire :-(
Ancora una volta abbiamo vissuto un incontro piacevole, sotto l'egida delle nostre pipe, ma sempre più della nostra amicizia. Peccato che l'Italia sia così "lunga" da non permettere a tutti gli iscritti di partecipare a tutti questi incontri. Ma il moltiplicarsi delle iniziative "locali" permetterà a tutti di conoscersi.
Grazie Pavia, grazie Avvocato. Alla prossima!

 
 
 
 
 

Sergio

Homepage