Don Carlos

Pipa dell'anno 2012 MPC

Dino Buzzati

  rusticata tesserabianca

Continua la saga Mpc con grandi pipe dedicate a grandi personaggi.

Quest’anno il club vuole rendere omaggio, a quarant’anni dalla scomparsa, al grande scrittore (e fumatore di pipa) Dino Buzzati. A Buzzati, quindi, sono dedicate alcune pagine del nostro sito e, ovviamente, la Pipa dell’anno 2012.

La realizzazione della pipa è stata affidata a Bruto Sordini (Don Carlos) che si è ispirato a Buzzati fin dal primo disegno. Nel laboratorio di Cagli, poi - alla presenza dei rigorosissimi ispettori Mpq – si è dedicato alla produzione vera e propria. Realizzazione interamente artigianale, a mano, e come è ormai tradizione di Mpc, è avvenuta in esclusiva per l’associazione, con radica selezionata, con il fornello privo di qualsiasi trattamento e con la punzonatura ufficiale.

La Pipa dell’anno sarà disponibile solo per i soci in finitura rusticata e, per averla, basterà contattare come sempre mpcbuletin.

I soci, oltre alla pipa, riceveranno anche la tessera Mpc 2012 anch’essa dedicata a Buzzati. Il disegno della tessera è stato realizzato, appositamente per il club, da Riccardo Mannelli.

Sul sito, inoltre, potrete trovare una serie di itinerari “buzzatiani” ricostruiti grazie alla collaborazione della Fondazione Corriere della Sera e Lorenzo Viganò (forse il massimo esperto in casa Rcs di Buzzati) e corredati dalle splendide illustrazioni di un altro grande illustratore, Michele Tranquillini.

Una scheda sul grande scrittore è stata redatta dal socio Giovanni Realdi (che ha anche il copyright del gufetto portafortuna Mpc). Nelle pagine anche un omaggio a Eppe Ramazzotti, cognato di Buzzati e autore di una serie di “bibbie” pipesche. Una di queste, “Il libro delle pipe”, è stato scritto a quattro mani con Buzzati, autore anche delle illustrazioni.


Cos’altro dire? Ah, sì; essere soci Mpc conviene sempre.

 

Homepage