logompc

 
 

bibliografia di Pavese


Questa bibliografia di Cesare Pavese non ha la pretesa di elencare
tutte le edizioni (e le varie riedizioni) dei suoi scritti, ma si
limita a registrare le opere dello scrittore, secondo l'ordine
cronologico e la sede nella quale sono apparse per la prima volta.

Per facilità di consultazione la bibliografia è stata divisa nelle sezioni:
Poesia - Edizioni in volume
Poesia - Edizioni non raccolte in volume
Narrativa - Edizioni in volume
Edizioni su periodici e quotidiani
Traduzioni
Prefazioni
Critica letteraria - Saggi (che comprende anche note, recensioni e
interventi radiofonici, anche se non strettamente attinenti alla
critica).


a

a

a

a

a

a

a

a

a

a
Poesia - Edizioni in volume

Lavorare stanca, Firenze, Solaria, 1936.
Lavorare stanca (comprende 70 poesie degli anni 1930-1940 e, in appendice, Il mestiere di poeta e A proposito di certe poesie non ancora scritte), Torino, Einaudi, "Poeti", 1943.
Verrà la morte e avrà i tuoi occhi (con La terra e la morte), a cura di Massimo Mila e Italo Calvino (contiene 19 poesie, 9 del 1945 e 10 del 1950), Torino, Einaudi, "Poeti", 1951.
Lavorare stanca (1943), La terra e la morte, Verrà la morte e avrà i tuoi occhi, in Poesie, a cura di Massimo Mila, Torino, Einaudi, Nue, 1961.
Poesie del disamore e altre poesie disperse (comprende oltre a Poesie del disamore e Verrà la morte e avrà i tuoi occhi, le poesie escluse da Lavorare stanca, (Torino, Einaudi, "Poeti", 19431, poesie del 1931-1940 e due poesie del 1946), Torino, Einaudi, "Nuovi Coralli", 1962.
Poesie edite e inedite, a cura di Italo Calvino, Torino, Einaudi, 1962 (comprende 125 poesie degli anni 1930-1950 e due scritti di poetica),
Torino, Einaudi, Supercoralli, 1962.
Lavorare stanca (1943), in Opere di Cesare Pavese, Torino, Einaudi, 1968, vol. I.
Poesie del disamore, in Opere, cit., vol. II (contiene le 11 poesie del gruppo omonimo, anni 1934-1938, La terra e la morte, Verrà la morte e avrà i tuoi occhi e le restanti poesie dell'edizione Calvino).

Poesia - Edizioni non raccolte in volume

I mari del Sud, in Antologia di Solaria, a cura di Alberto Carocci, Firenze, Parenti, 1937.
Una generazione, l'Unità, 13 maggio 1945.
Gelosia, Risveglio, Creazione, Il vino triste, in "La Strada" (Roma), aprile-maggio 1946.
La terra e la morte, in "Le Tre Venezie" (Padova), XXI, 4-5-6, aprile-giugno 1947.
Terra rossa terra nera, Tu non sai le colline, in Mostra di disegni del pittore Ernesto Treccani, 3, febbraio 1949.
La terra e la morte, in Antologia della poesia italiana (1909-1949), a cura di Giacinto Spagnoletti, Modena, Guanda, 1950.

Narrativa - Edizioni in volume

Paesi tuoi, Torino, Einaudi, "Narratori contemporanei", 1941.
La spiaggia, Roma, "Lettere d'oggi", 1942 (poi ripubblicato: op. cit., Torino, Einaudi, "I Coralli", 1956).
Feria d'agosto, Torino, Einaudi, "Narratori contemporanei", 1946.
Il compagno, Torino, Einaudi, "I Coralli",1947.
Dialogbi con Leucò, Torino, Einaudi, "Saggi", 1947.
Prima cbe il gallo canti (Il carcere, La casa in collina), Torino, Enaudi, "I coralli", 1948.
La bella estate (Il diavolo sulle colline, Tra donne sole, La bella estate), Torino, Einaudi, "Supercoralli", 1949.
La luna e í falò, Torino, Einaudi, "I Coralli", 1950.
Fuoco grande (con Bianca Garufi), Torino, Einaudi, "I Coralli", 1959.
Dopo la morte dell'autore vennero pubblicati: Notte di festa, Torino, Einaudi "I Coralli", 1953 (dieci racconti inediti: Terra d'esilio, Viaggio di nozze, L'intruso, Le tre ragazze, Notte di festa, Amici, Carogne, Suicidi, Trilla in collina, Il campo di grano) e Racconti, nella collana "Supercoralli", in due volumi del 1960 (con l'aggiunta dei seguenti testi inediti: Dettatura, Misoginia, Temporale d'estate, L'idolo, "Si parva licet", Fedeltà, Casa al mare, I mendicanti, Il capitano, La famiglia, Nel caffè della stazione, La zingara).

Edizioni su periodici e quotidiani

Il nome, "Il Messaggero" (Roma), 15 luglio; "Secolo XIX" (Genova), 15 luglio 1941.
La spiaggia, in "Lettere d'oggi" (Roma), 7 agosto 1941
Fine d'agosto, "Il Messaggero" (Roma), 31 agosto 1941.
La Langa, "Il Messaggero" (Roma), 1 settembre; "Il Secolo XIX" (Genova), 1 novembre 1941.
L'avventura, "Primato" (Roma), 1 settembre 1941.
Il campo di granoturco, "Il Messaggero" (Roma), 5 ottobre 1941.
Il gruppo, "Il Messaggero" (Roma), 22 novembre 1941.
Veccbio mestiere, , "Il Messaggero" (Roma), 20 dicembre 1941.
Insonnia, "Il Messaggero" (Roma), 12 febbraio 1942.
Una certezza, "Il Messaggero" (Roma), 19 febbraio 1942.
Risveglio, "Il Messaggero" (Roma), 10 aprile; "Il Secolo XIX" (Genova), 29 maggio 1942.
Il tempo, "Il Messaggero" (Roma), 26 maggio; "Il Secolo XIX" (Genova), 29 maggio1942.
La città, "Tempo" (Milano), 28 maggio 1942.
L'estate, "Il Messaggero" (Roma), 6 giugno; "Il Secolo XIX" (Genova), 16 giugno 1942.
Il mare, "Primato" (Roma), 1 dicembre 1942.
Anni, "Il Giornale del mattino" (Roma), 13 gennaio 1946.
Lavorare è un piacere, "L'Ora del popolo" (Roma), 18 marzo 1946.
Cattive compagnie, "Darsena Nuova" (Viareggio), 2 aprile 1946

Traduzioni

Sinclair Lewis, Il nostro signor Wrenn, Firenze, Bemporand, 1931.
Herman Melville, Moby Dick o la balena, Torino, Frassinelli, 1932 (2a edizione riveduta, Torino, Einaudi, 1941).
Sherwood Anderson, Riso nero, Torino, Frassinelli, 1932.
James Joyce, Dedalus, Torino, Frassinelli, 1934.
John Dos Passos, Il 42° parallelo, Milano, Mondadori, 1935.
John Dos Passos, Un mucchio di quattrini, Milano, Mondadori, 1937.
John Steinbeck, Uomini e topi, Milano, Bompiani, 1938.
Gertrude Steín, Autobiografia di Alice Toklas, Torino, Einaudi, 1938.
Daniel Defoe, Fortune e sfortune della famosa Moll Flanders, Torino, Einaudi, 1938.
Charles Dickens, La storia e le personali esperienze di David Copperfield, Torino, Einaudi, 1939.
Christopher Dawson, La formazione all'unità europea dal secolo V al XI, Torino, Einaudi, 1939 (2a edizione riveduta col titolo La nascita dell'Europa, ivi, 1959).
Gertrude Stein, Tre esistenze, Torino, Einaudi, 1940.
Herman Melville, Benito Cereno, Torino, Einaudi, 1940.
Christopher Morley, Il cavallo di Troia, Milano, Bompiani, 1941.
George Macaulay Trevelyan, La rivoluzione inglese del 1688-89, Milano, Bompiani, 1941.
William Faulkner, Il borgo, Milano, Mondadori, 1942.
Robert Henriques, Capitano Smith, Torino, Einaudi, 1947.
Walt Whitman, Specimen Days (scelta di tredici brani con nota critica e titolo del traduttore: Naturismo ottocentesco) in "Poesia", Quaderni
Internazionali della Medusa, diretta da Enrico Falqui, Milano, Mondadori,1948.
Arnold J. Toynbee, La civiltà nella storia (con Charis De Bosis), Torino, Einaudi, 1950.

Prefazioni

Sherwood Anderson, Riso nero, Torino, Frassinelli, 1932
Herman Melville, Moby Dick, Torino, Frassinelli, 1932
Daniel Defoe, Moll Flanders , Torino, Einaudi, 1938
Gertrude Stein, Autobiografia di Alice Toklas, Torino, Einaudi, 1938
Herman Melville, Benito Cereno, Einaudi, 1940
Gertrude Stein, Tre esistenze, Torino, Einaudi, 1940
Herman Melville, Moby Dick, Torino, Einaudi, 1941
Joseph Conrad, La linea d'ombra, Torino, Einaudi, 1947
Omero, Iliade, Torino, Einaudi, 1950

Critica letteraria - Saggi

Sinclair Lewis, Un romanziere americano, in "La Cultura" (RomaMilano), novembre 1930.
Sherwood Anderson, in "La Cultura" (RomaMilano), maggio 1931.
Antologia di Spoon River, in "La Cultura" (RomaMilano) novembre 1931.
John Dos Passos e il romanzo, in "La Cultura",(RomaMilano) gennaio-marzo 1933.
Dreiser e la sua battaglia sociale, in "La Cultura" (RomaMilano), aprile-giugno 1933.
Interpretazione di Walt Whitman poeta, in "La Cultura" (RomaMilano), luglio-settembre 1933.
Faulkner, cattivo allievo di Anderson, in "La Cultura" (Torino), aprile 1934.
Le biografie romanzate di Sinclair Lewis, in "La Cultura" (Torino), maggio 1934.
I morti di Spoon River, "Il Saggiatore" (Milano), agosto 1943.
Ritorno all'uomo, "L'Unità" (Torino), 20 maggio 1945.
Leggere, "L'Unità" (Torino), 20 giugno 1945.
La selva, "Darsena Nuova" (Viareggio), giugno-luglio 1946.
Il compagno, "L'Unità" (Torino), 1 maggio 1946.
Le parole, ivi, 8 maggio 1946.
Pieretto, ivi, 19 maggio 1946.
Paesi tuoi, ivi, 11 luglio 1946.
Dove batte la storia, ivi, 6 giugno 1946.
Di una nuova letteratura, "Rinascita" (Roma), maggio-giugno 1946.
Maturità americana, "La Rassegna d'Italia", (Milano), dicembre 1946.
Ieri e oggi, "L'Unità" (Torino), 3 agosto 1947.
Hanno ragione i letterati, "Il Sentiero dell'arte» (Pesaro), ottobre 1948.
Raccontare è come ballare, "L'Unità" (Torino), 12 settembre 1948.
L'umanesimo non è una poltrona, "La Rassegna d'Italia" (Milano), maggio 1949.
Poesia e libertà, "Il Sentiero dell'Arte" (Pesaro), marzo 1949.
Cultura democratica e cultura americana, "Rinascita" (Roma), 28 febbraio 1950.
Discussioni etnologicbe, il mito, "Cultura e Realtà" (Roma), maggio-giugno 1950.
La grande angoscia americana, "L'Unità" (Torino), 12 marzo 1950.
Robert L. Stevenson, "L'Unità" (Roma), 27 giugno 1950.
Poesia è libertà, Raccontare è monotono, L'arte di maturare, Due poeticbe, Discussioni etnologicbe, La narrativa italiana ispirata al marxismo, in "Cultura e Realtà" (Roma), luglio-agosto 1950.
La letteratura americana e altri saggi, Torino, Einaudi, "Saggi", 1951 (ai saggi editi in vita dell'autore, si aggiunsero: Ragioni di Pavese,
Il fascismo e la cultura, Il comunismo e gli intellettuali, Intervista alla radio, La poetica del destino).


La bibliografia di Cesare Pavese, curata da Brunella Pelizza ed inserita nel libro "Per Cesare Pavese" di Franco Vaccaneo, Fabiano Editore. maggio 2001 è pubblicata - in versione parziale - per gentile concessione dell'autrice e della Fabiano Editore.



pipa mpc 2006