logompc
   

castello

Castello
Pipa dell’anno Mpc 2017, la pipa dei vent'anni

L’associazione proprio in questi giorni compie vent’anni e l’Mpc - giusto per ribadire che essere soci Mpc conviene - festeggerà con una pipa dell’anno eccezionale. La pipa dei vent’anni sarà la storica nr. 15 di Castello, una billiard piccola, col bocchino floc, che Carlo Scotti ha iniziato a produrre nel 1947. Una delle prime, quindi, visto che in questo stesso anno Castello ha festeggiato i suoi 70 anni.

Naturalmente sarà un remake, perchè l’originale aveva il bocchino in ebanite (il metacrilato è stato adottato agli esordi negli anni 50) e ai tempi tutte le pipe che uscivano dal laboratorio di Cantù avevano una numerazione progressiva. Pratica che, per ovvii motivi è stata abbandonata una volta superato il nr. 5000. Tutti i soci “storici”, quelli che hanno manifestato nel tempo la loro fedeltà all’associazione assicurando con continuità la loro quota d’iscrizione, la riceveranno in regalo con la sottoscrizione della quota annuale. Tutti i nuovi soci, o gli amici che per vari motivi non sono stati così continui, riceveranno comunque una pipa in regalo, a scelta tra le pipe Mpc dei pipamaker che hanno partecipato alle nostre iniziative. Naturalmente parliamo di quelle rimaste nelle “scorte” fino ad esaurimento.

Bella, elegante, leggerissima e soprattutto dalla fumabilità eccezionale la Castello pipa dell’anno Mpc 2017 è “raggiungibile” solo contattando per tempo MpcBuletin. Sempre che, come vi avevamo suggerito, abbiate provveduto a registrare la vostra adesione e prenotazione per tempo.

Come promesso, il nostro ormai storico slogan “essere soci Mpc conviene” difficilmente poteva essere così azzeccato come quest’anno...





c