Una tessera, una ricorrenza: 

Carlo "Carletto" Manzoni

2009


La tessera Mpc 2009 è dedicata ai cent'anni dalla nascita di Carlo "Carletto" Manzoni (1909-1975), scrittore, giornalista e umorista milanese che, indipendentemente dal fatto che fosse un fumatore di pipa, ha il merito di aver chiamato il protagonista della sua fortunata serie giallo-comica Chico Pipa (per tacere del suo cane, Gregorio Scarta). Dalla fine degli anni '50 fino al 1969 la serie "La suspense del riso" ha imperversato sfruttando e ridicolizzando tutti gli stereotipi resi iconici dai gialli americani.

bertoldo Colonna portante della rivista satirica "Bertoldo" (nella foto è il secondo da sinistra, coi baffi, con Giuseppe Marotta, Giovannino Guareschi e Marcello Marchesi), Manzoni diventa un successo editoriale proprio col suo improbabile investigatore privato. Bastano i titoli dei romanzi, per i tempi dei veri e propri bestseller ambientati nella Milano del boom economico, per intuire la portata umoristica del plot narrativo (Ti spacco il muso, bimba!, Io, quella la faccio a fette!, Che pioggia di sberle, bambola!, Un colpo in testa e sei più bella, angelo!, Ti svito le tonsille, piccola, Ti faccio un occhio nero e un occhio blu, Un calcio di rigore sul tuo bel muso, Pancia da schiaffi, Ti stiro i connotati, tesoro, Con un bacio ti brucio) e forse – frugando nella memoria – per ricordare di averne letto almeno uno, e riso, tanti anni fa.

l1 l2 l3

macario A Carletto Manzoni si deve anche il surreale signor Veneranda, protagonista di una serie di racconti pubblicata nel 1949, ora introvabile, al quale ci siamo ispirati per il disegno della tessera Mpc 2009 preso in prestito da "paroledavendere", che ha dedicato una pagina web alle gesta di Veneranda. Il grande comico Macario diede un volto al Signor Veneranda in una serie di Caroselli per il Brandy Stock nel 1957.




Homepage